chi siamo | cosa facciamo | contatti
 
Homepage
Homepage | Itinerari | Luoghi da visitare | Galleria fotografica | Diari di viaggio | Invia il tuo diario di viaggio | News


Diario di Viaggio di FRANCESCO

Tracce nella Savana

Il parco Kruger oltre ad essere una tra le riserve più grandi e antiche di tutta l'Africa offre la possibilità, a chi vuole vivere una esperienza unica, di effettuare lunghe passeggiate all'interno della sua incontaminata savana e di incontrare da vicino i grandi animali che la popolano.

Abbiamo pernottato all'interno del parco stesso e precisamente nel campo di Lower Sabie. Alle cinque e trenta della mattina ci siamo incontrati con le nostre due guide ranger che, dopo un tragitto in fuoristrada di circa mezz'ora, ci hanno portati sul luogo da dove è partita la nostra camminata. Dopo averci fatto alcune indispensabili raccomandazioni e averci spiegato il comportamento da tenere in caso di avvistamento di animali siamo partiti, con i nostri compagni di avventura, per un percorso che complessivamente è durato quattro ore. Trovarsi improvvisamente senza barriere e protezione, ad esclusione dei fucili delle nostre guide, immersi nella grande savana africana può essere per il primo momento un poco destabilizzante, ma la grande professionalità delle guide e la bellezza e la pace che si respira in questi luoghi fanno sì che le preoccupazioni lascino presto il campo ad una grande meraviglia e al desiderio di sapere sempre di più dell'ambiente che ci circonda.

Infatti i due ranger si prodigano in grandi racconti e aneddoti sulla vita e sulle abitudini degli animali che si incontrano man mano ci si inoltra sul suolo africano. Dopo circa un'ora di cammino, in cui abbiamo avvistato numerosi impala, facoceri e zebre uno dei due ranger inginocchiandosi ci mostra alcuni segni sulla sabbia che testimoniano il recente passaggio di due/tre rinoceronti bianchi. Prontamente riprendiamo la marcia seguendo con circospezione la pista sulla sabbia; dopo aver attraversato un piccolo corso d'acqua abbiamo finalmente la grande fortuna di intravedere, a circa cinquanta metri, due esemplari adulti e un piccolo di rinoceronte che placidamente brucano l'erba tenera nata dopo le recenti piogge. Senza esitare le guide ci impongono il silenzio e, procedendo quasi carponi ci portano in posizione di sicurezza dalla quale possiamo ammirare, increduli la maestosità e la tranquillità di questi splendidi animali.

E' stata una esperienza indimenticabile ed entusiasmante: seguire le tracce dei grandi animali, leggere nel terreno le testimonianze del  passaggio dei branchi di erbivori e scorgere poco lontano le impronte dei loro predatori, fa rivivere le imprese dei grandi esploratori di inizio secolo concedendo anche a noi un pizzico di brivido e di gloria.

 
Galleria fotografica : Sud Africa

in fila indiana

alba

attraverso la savana



Menu - Sud Africa
 
Informazioni generali
Consigli utili
Luoghi da visitare
Clima
Ambiente
Cenni Storici
 
Diari di viaggio in Sud Africa

Visita la sezione diari di viaggio dove potrai rivivere l’esperienza di chi ha già intrapreso questi viaggi.
 
 
Consigli utili
D: Si può visitare da soli?
R: Il Sudafrica ...continua a leggere....