chi siamo | cosa facciamo | contatti
 
Homepage
Homepage | Itinerari | Luoghi da visitare | Galleria fotografica | Diari di viaggio | Invia il tuo diario di viaggio | News

Scheda Itinerario: SAFARI AL KRUGER NATIONAL PARK
Sette giorni alla scoperta del Parco Kruger Sud Africa


itinerario SAFARI AL KRUGER NATIONAL PARK




Lista Tappe

1 - Lower Sabie Camp
2 - Lower Sabie Camp
3 - Satara Camp
4 - Mopani Camp
5 - Thornybush Reserve
6 - Thornybush Reserve
7 - Pretoria/Johannesburg


L'esperienza che proponiamo con questa tipologia di itinerario è riservata ad un viaggiatore amante della natura alla continua ricerca di esperienze nuove ed esaltanti. L'intero programma di viaggio si svolge all'interno dell'infinito Kruger National Park, una delle riserve più antiche di tutta l'Africa che con i suoi due milioni di ettari offre una grande varietà di paesaggi e habitat che ospitano tutte le specie animali che si possono incontrare in terra africana.

L'itinerario di 7 giorni e 6 notti permette di attraversare gran parte della riserva visitando i campi più caratteristici del Kruger (Lower Sabie, Satara e Mopani) e di alloggiare due notti in un lodge all'interno della riserva privata di Thornybush dove il contatto con la natura e gli animali sarà totale e privo delle consuete barriere. Infatti il Kruger è giustamente considerato uno dei parchi meglio attrezzati e organizzati di tutto il Sudafrica e questo potrebbe togliere un poco del fascino selvaggio che il continente africano esercita nel nostro immaginario, ma tutto ciò non è necessariamente vero. Safariafrica si distingue per offrire ai suoi viaggiatori esperienze uniche ed è per questo che all'interno di un itinerario “classico” proponiamo attività diverse come la camminata nella savana e il safari in notturna che unite alla grande competenza della vostra guida ranger parlante italiano vi faranno vivere un' avventura suggestiva e affascinante alla scoperta di un piccolo, grande scorcio d'Africa.


Visualizzazione ingrandita della mappa



Dettagli Tappe

1 - Lower Sabie Camp
Arrivo a Johannesburg. Incontro con la vostra guida ranger personale di lingua italiana che vi accompagnerà durante tutto il viaggio e partenza per il Kruger National Park. Ingresso al campo di Lower Sabie e sistemazione in chalet con bagno privato e aria condizionata con cena e colazione inclusa. Questo campo è situato nella zona meridionale del Parco Kruger e proprio qui spesso si possono incontrare ghepardi, rinoceronti, bufali ed elefanti. Lower Sabie Camp possiede una splendida terrazza lounge bar con vista sul fiume per qualche ora di relax godendo dei colori dell'emozionante tramonto africano mentre si osservano gli animali che vanno ad abbeverarsi.


2 - Lower Sabie Camp
L'intera giornata trascorrerà facendo safari, accompagnati dalla vostra guida, alla ricerca degli animali che vivono in questa zona del Kruger alternando, nelle ore più calde, momenti di relax in piscina o all'interno delle strutture del campo . In questa zona gli avvistamenti di animali sono molto frequenti, infatti a causa della grande concentrazione di acqua e cibo gli erbivori si concentrano in grandi gruppi attirando numerosi predatori. Pernottamento a Lower Sabie Camp in chalet con bagno privato e aria condizionata con cena e colazione inclusa.


3 - Satara Camp
Sveglia di buon mattino per un breve safari nei dintorni per poter sorprendere i felini che tornano dalla notte di caccia e spesso amano sostare nei pressi delle strade a godersi il primo sole della giornata. La giornata trascorrerà facendo safari e avvicinandosi a Satara Camp dove alloggerete in confortevoli chalet con bagno privato e aria condizionata con cena e colazione inclusa.


4 - Mopani Camp
Il soggiorno a Satara Camp sarà caratterizzato dal “Walk Safari” ossia camminata nella savana accompagnati da una coppia di ranger armati che vi guideranno attraverso la savana in un percorso della durata di circa 5 ore. L'esperienza del contatto così diretto con la natura amplifica le percezioni e le sensazioni dovute agli incontri con gli animali, un'esperienza unica che non mancherà di stupirvi. Nel pomeriggio partenza per Mopani Camp, bellissimo campo di recente costruzione con splendida vista sul fiume. Alloggio in chalet con bagno privato e aria condizionata con cena e colazione inclusa.


5 - Thornybush Reserve
Partenza al mattino presto dal Mopani Camp in direzione della riserva privata di Thornybush situata al confine occidentale del Kruger. Visita guidata al Cheetah Projet (durata circa un ora e trenta) che è una associazione molto attiva in Sudafrica che si occupa del reinserimento dei felini nel loro ambiente naturale: al suo interno si potranno conoscere le problematiche dell'allevamento in cattività di numerosi animali come ghepardi, licaoni, avvoltoi e altre specie a rischio. Arrivo al lodge privato all'interno della riserva di Thornybush, Tangala Safari Lodge oppure Chapungu Luxury Lodge. In entrambe le soluzioni il trattamento di pensione completa prevede, oltre ai pasti, due safari al giorno in mezzo scoperto e un Bush Walk al giorno accompagnati da una guida armata.


6 - Thornybush Reserve
Safari al Thornybush Private Nature Reserve. Questa riserva si estende per circa 93 Kmq ai confini del Parco Kruger, da ormai alcuni anni sono state eliminate le recinzioni che dividevano questa riserva privata dal parco vero e proprio, andando così d ampliare l'estensione dell'intero parco. Il risultato è stato quello di dare la possibilità a tutti gli animali di entrare in queste terre ed è per questo che all'interno di Thornybush è possibile incontrare i big five e tutte le specie animali che abitano il Kruger. I safari che affronterete in queste terre saranno fra i più emozionanti che potrete fare all'interno del Sudafrica. Infatti, a bordo di fuoristrada completamente scoperti, vi metterete sulle tracce dei grandi felini seguendoli letteralmente in ogni tipo di strada o percorso e grazie a guide e tracker esperti vi avvicinerete a loro tanto da sentirne il respiro. Il programma tipo di queste riserve consiste in due safari giornalieri della durata di tre ore circa (uno all'alba e l'altro al tramonto), nel primo pomeriggio per chi vorrà sarà possibile fare una breve camminata nei dintorni della riserva. Tutte queste attività vengono inframezzate da numerosi spuntini e pasti che assieme alle piacevoli nuotate in piscina contribuiscono a rendere la permanenza in questi lodge privati un'esperienza unica, rilassante e indimenticabile.


7 - Pretoria/Johannesburg
Dopo il consueto safari mattutino e una ricca colazione si partirà per Johannesburg con una sosta intermedia nella capitale Pretoria dove si farà un breve tour cittadino prima del trasferimento per l'aeroporto.


 



Menu - Sud Africa
 
Informazioni generali
Consigli utili
Luoghi da visitare
Clima
Ambiente
Cenni Storici
 
Diari di viaggio in Sud Africa

Visita la sezione diari di viaggio dove potrai rivivere l’esperienza di chi ha già intrapreso questi viaggi.
 
 
Consigli utili
D: Si può visitare da soli?
R: Il Sudafrica ...continua a leggere....